venerdì 21 febbraio 2014

Scultura: Punti di vista


  

















Come di mia abitudine ho salvato un altro pezzo di legno dalle fiamme del camino.
In origine questo legno (penso sia di pino) era un 'asse verticale di una staccionata.
Questa scultura alta cm.60 x cm. 29 x cm. 5  l'ho scolpita a mano con sgorbie e scalpelli,
e l'ho completata usando dei fili di ferro .arrugginiti di due dimensioni piegati a mio piacimento
e altri ferri sempre di recupero.
Per la finitura ho usato vernici all' acqua.

4 commenti:

  1. Ottimo salvataggio! Ciao, Arianna

    RispondiElimina
  2. Ciao Carmen,bel lavoro di recupero! Armonia di forme e materiali...complimenti per il nuovo look del Blog! Buona Domenica!! Davide e Carmela

    RispondiElimina
  3. Complimenti!ma come fa a non spaccarsi il legno essendo di recupero e magari non stagionato?e in più scolpito così finemente con la tua maestria straordinaria!?si può usare anche legno fresco quindi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Antonio,inanzitutto il legno che uso è sempre ben stagionato,diversmente , se usassi legno ancora verde seccando farebbe delle crepe, poi il legno non secco non si leviga bene. A volte comunue capita che qualche lavoro si rompa..... o si riesce a modificarlo o finisce nel camino, certo a lavoro quasi finito bisogna lavorare con cautela sopratutto durante la levigatura. ciao Carmen

      Elimina